A cura della Redazione
Pallacanestro, vittoria all´esordio in D per il Basketorre Con una meritata vittoria interna è cominciata l´avventura del Basketorre nel campionato di serie D. Con un netto 69 a 57, nella palestra di via Isonzo, i biancoblu hanno superato i coriacei atleti della Polisportiva Felix Napoli. Il risultato finale non deve però far pensare ad un incontro dominato dagli oplontini. Infatti, complice l´emozione per l´esordio casalingo ed il carico atletico i padroni di casa non sono riusciti ad imporre dalle prime battute il solito ritmo e velocità, permettendo agli avversari di imporre il proprio gioco. Così nei primi due quarti, gli ospiti, sfruttando la momentanea defiance degli oplontini con grande dinamicità e tenacia, riescono ad accumulare un discreto vantaggio di 9 punti alla fine del primo quarto (terminato 9 a 18) e di ben 11 alla fine del secondo (20 a 31). Uno svantaggio che avrebbe certamente affondato qualsiasi altra formazione, ma non la quella allenata da coach Scaramozza, così al ritorno dagli spogliatoi ci troviamo di fronte un´altra squadra. In pochi minuti grazie ad una difesa energica ed intensa ed ad un attacco rapido e dinamico i biancoblu riescono a riportarsi in partita ed addirittura in vantaggio. Il terzo quarto, infatti, con Michele Festa, infallibile dalla lunga distanza, ed il solito Francesco Salvatore, implacabile in contropiede, si chiude con gli oplontini in vantaggio anche se di soli 4 punti (48 a 44). Nell´ultimo quarto la formazione di casa è quasi perfetta, gli oplontini riesono a raggiungere il vantaggio massimo di 16 punti e senza grosse difficoltà frenano ogni tentativo di rimonta degli ospiti grazie all´asfissiante difesa di Angelo Carfora e di Fiengo e alla solidità di capitan Santoro decisvo nei minuti finali. "Siamo molto contenti della prestazione dei nostri ragazzi – ha commentato Ruggero Betteghella –. Nonostante le difficoltà iniziali sono riusciti a capovolgere il risultato e a giocare anche un ottimo basket. Eravamo ben consapevoli della difficoltà di questo primo incontro soprattutto per il valore dei nostri avversari che non hanno deluso le aspettative". La vittoria della formazione senior era stata anticipata dalle ottime performances mattutine delle squadre giovanili. Gli esordienti hanno agevolmente avuto la meglio sui parietà stabiesi, in un amichevole che ha visto prevalere l´agilità ed il dinamismo oplontino rispetto alla maggiore forza fisica degli ospiti. Gli under 13, invece, esconono sconfitti si ma a testa alta dal parquet di casa. I ragazzi di coach Cipriano, infatti, nonostante un ottima seconda parte di gara non sono riusciti a recuperare lo svantaggio accumulato nei quarti iniziali e cedono le armi per solo 4 punti. La grintosa e autorevole prestazione degli under lascia tuttavia ben sperare per il futuro. Prossimo appuntamento con il Basketorre, sabato 19 ore 18:30 a Volla. TONIO