A cura della Redazione
Buffer zone, tavolo di concertazione a Pompei Un incontro "estremamente cordiale e produttivo che ha portato alla piena condivisione delle proposte presentate". E´ stata definita così, in una nota, la terza riunione del tavolo tecnico di concertazione tra il ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo e i rappresentanti delle Amministrazioni locali per la condivisione del Piano di gestione e la definizione del nuovo perimetro della buffer zone dei siti Unesco di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata. Alla riunione, che si è svolta presso l´Auditorium degli Scavi di Pompei, hanno preso parte la soprintendente speciale di Napoli e Pompei, Teresa Cinquantaquattro, la referente dell´Ufficio Unesco del Segretariato generale, Adele Lagi e i rappresentanti delle Amministrazioni locali. Alla discussione ha partecipato, insieme ai sindaci dei comuni interessati e ai delegati della Provincia di Napoli, anche l´assessore ai Beni Culturali e sviluppo e promozione del turismo della Regione Campania, Pasquale Sommese.