A cura della Redazione
Omicidio a Torre Annunziata, il Pd: rispondere alla camorra Pubblichiamo la nota congiunta del Pd campano, napoletano e torrese, sul recente episodio di cronaca che ha sconvolto Torre Annunziata. Un giovane di 22 anni è stato ucciso stanotte in via Porto. L’omicidio di questa mattina a Torre Annunziata, unito a preoccupanti fenomeni di atti di violenza, di intimidazione e attentanti di stampo terroristico che si sono susseguiti nell’area vesuviana, stanno a significare di un pericolo crescente di ripresa dell’azione delle organizzazioni criminali. Lo Stato e e le Istituzioni non devono abbassare la guardia, nuove e spregiudicate leve della camorra cercano di affermare la loro morsa sul territorio e sulle città. Bisogna saper rispondere, con intelligenza e determinazione, per togliere spazio e possibilità di crescita alla camorra che cerca di speculare sugli effetti della crisi e sulla debolezza del tessuto sociale e istituzionale. A Torre Annunziata, come nelle altre città vesuviane, bisogna avere Istituzioni forti e trasparenti, ridare credibilità e forza all’azione degli attori politici e sociali, dare fiducia all’azione di magistratura e forze dell’ordine. Per il PD questa lotta e quest’impegno sono una priorità assoluta.