A cura della Redazione
Caldo torrido, GORI: ridurre i consumi idrici Il caldo torrido di questi giorni sta facendo innalzare a dismisura i consumi d´acqua. E´ quanto, in sostanza, si legge in una nota diffusa dalla GORI, la società che gestisce il servizio idrico nei Comuni vesuviani. Attualmente, si stanno verificando abbassamenti di pressione e mancanze d´acqua soprattutto ai piani alti degli edifici. Una situazione legata al clima particolarmente afoso ed umido, che sta facendo registrare altissimi assorbimenti dalla rete idrica, del tutto eccezionali. «GORI sta provvedendo, attraverso il sistema di Telecontrollo degli impianti, a monitorare costantemente i flussi idrici per cercare, laddove possibile, di eseguire manovre sulle reti idriche e ridurre al minimo i disagi all’utenza - prosegue il comunicato -. Si chiede agli Utenti di utilizzare con parsimonia l’acqua nelle proprie abitazioni, evitando sprechi e riducendo al minimo le attività non legate strettamente al consumo umano».