A cura della Redazione
Basketorre, il bilancio di una stagione straordinaria Lo scorso martedì, la tradizionale serata in pizzeria ha concluso ufficialmente la stagione 2012/2013 del Basketorre. I locali del "Tu si ´na cosa grande" di Trecase hanno accolto circa 300 persone tra atleti (seniores e juniores), familiari, amici e irriducibili supporters. In un clima di grande allegria e familiarità la giovane società cestitstica oplontina ha colto l´occasione per ringraziare tutti gli amici per i successi ed i traguardi raggiunti. Dopo i saluti dell´assessore ai Grandi Eventi Giuseppe Raiola, Ruggero Betteghella, a suo agio nella veste inedita di moderatore, ha premitato prima i giovani atleti, maggiormente distintisi per risultati raggiunti ed impegno profuso, per poi passare alla premiazione di tutti i protagonisti della splendida cavalcata alla promozione in serie D. Cestitsti accolti da una vera ovazione, soprattutto perché vivo in tutti i presenti era il ricordo della emozionante finale che ha sancito la meritata promozione. Nel corso della serata si sono ricordati anche i brillanti risultati ottenuti dalle numerose compagini giovanili, vero cuore pulsante della società. Prima le formazioni maschili che hanno splendidamente chiuso i rispetivi campionati: l´under 15 di mister Betteghella che, nonostante l´assenza dei ragazzi di maggior spessore tecnico, in prestito agli amici stabesi, è riuscita a concludere egregiamene il campionato; soddisfacente anche il terzo posto conquistato dall´under 13 di Francesco Salvatore che, senza qualche défaillances di troppo, avrebbe ottenuto una sicura qualficazione alla fase finale; meritato il secondo posto raggiunto dagli esordienti di coach Cipriano, che non saturi delle fatiche di campionato, nello scorso fine settimana sono stati veri protagonisti del prestigioso torneo nazionale di Bracciano; eccellenti i risultati sortiti dai piccoli aquilotti allenati da Iolanda Tessitore: imbattuti in campionato, vincitori del torneo regionale di Halloween e brillanti terzi nel rinomato torneo nazionale di Sportilia. Pregievoli i risultati conquistati anche dalle formazioni femminili: saldamente prime nei rispettivi gironi le piccole gazzelle e le giovani esordienti di Adelaide Tessitore, mentre le under 13 condotte da Iolanda Tessitore hanno brillantemente conquistato le final four regionali. "A coronamento di questa splendida annata volevo solo ringraziare gli artefici di questo successo - ha commentanto il presidente Vecchione -. Gli importanti risultati ottenuti rappresentano un motivo di grande soddisfazione per una società come la nostra che si fonda esclusivamente sull´entusiasmo e sui sacrifici di un ristretto numero di amici. In primo luogo volevo ringraziare tutto lo staff tecnico che quotidianaente si impegna su nostri parquets, quindi tutto il gruppo dirigenziale da Peppe Di Martino a Gino Mazzola, da Annamaria a Stefania Caccavale, anche se un particolare ringraziamento voglio esprimerlo alla nostra segretaria, Raffaella Cardoncello che, nell´ombra ma sempre con un luminoso sorriso, ha fornito un determinante contributo all´organizzazione di tutte le nostre numerosissime manifestazioni. Il saluto finale e per tutte le centinaia di giovani che quotidianamente hanno rallegrato le nostre palestre e che senza i quali tutto questo sarebbe inutile. Il mio augurio e che i valori, l´educazione sportiva e civile, il fair play su cui è fondata questa società abbiano raggiunto tutti i nostri giovani atleti e che rimangano radicati nei loro cuori". Appena pubblicato il calendario delle final four regionali per l´under 13 femminile: sabato prossimo, alle ore 17:00, le giovani biancoblu affronteranno le parietà del Family Basket di Caserta sul parquet del prestigioso PALASILVESTRI di Salerno. Tonio