A cura della Redazione
CBTA, ultima giornata di campionato per la Seniores E’ giunta nel periodo clou la stagione agonistica del Centro Basket Torre Annunziata. Dopo aver battuto senza patemi d’animo il fanalino di coda Tresana (89-78), la formazione seniores dei verdoni si appresta a giocare l’ultima gara di regular season in trasferta contro il Collana. Capitan Magliulo e soci sono ancora in corsa per i play-off, ma dovranno prima vincere in quel del PalaStadera e poi sperare nelle sconfitte di Capri e Sammaritana. Non si perde d’animo la guardia Michele Ametrano, decisivo nelle ultime due uscite: “Noi ce la metteremo tutta per provare a continuare la nostra stagione - ha spiegato l’ex Ercolano - poi potremo tirare le somme”. Nel frattempo c’è attesa per l’inizio delle finali under 19, con il Cbta che sarà impegnato nel doppio confronto con Mugnano. I ragazzi di coach Ciro Fabiano sono carichi a mille per disputare un incontro che si preannuncia equilibratissimo: «Siamo giunti alle finali regionali e con le gare ad eliminazione diretta non si può più scherzare - dichiara il capitano Ciro Garofalo -, vedremo nei due incontri chi avrà la meglio». Stesso discorso per l’under 17, che dopo aver regolato l’Angioletti (63-57) nel derby di chiusura della stagione regolare, ora dovrà giocarsi l’accesso ai quarti contro il Progetto Pianura. Prima partita al palafunzionale di Soccavo, stesso campo dove si allenano i due biancoverdi Servillo e Guida in forza al Flegrea Basket. Turno di riposo per le formazioni dall’under 13 all’under 15 a causa del Join the Game che si è tenuto a Casalnuovo. Il Cbta rappresentato da Alfredo Roy, Alessio Izzo, Silvio Lettieri e Leonardo Granata si è ben distinto, ma si è dovuto arrendere di misura ai pari età del Casapulla e della Pegaso Portici. C’è comunque soddisfazione in casa bianco verde per la prestazione del quartetto oplontino composto da tre 2001 in un torneo riservato in prevalenza ai giocatori nati nel 2000: «Il risultato sportivo lascia il tempo che trova - ha dichiarato coach Ciro Battiloro -. I ragazzi si sono comportati bene in campo e sono convinto che hanno imparato molto da questa esperienza”. Buone notizie anche dal minibasket, con la categoria Scoiattoli, guidata dal duo Nicola Ottaviano e Guido Iezzo, che sabato scorso ha partecipato a un gemellaggio con gli amici della Fortitudo Sant’Anastasia. Oltre cento bambini hanno affollato la palestra di Via Isonzo per la gioia dei tantissimi genitori accorsi per l’evento, che di sicuro si ripeterà nelle prossime settimane. Infine è notizia dell’ultima ora l’invito ricevuto dalla formazione Esordienti per il ‘Torneo città di Caserta’, che si svolgerà durante il prossimo weekend al Palavignola. GIANLUCA BUONOCORE