A cura della Redazione
Arrestate madre e figlia: gestivano un droga-shop Chiuso il Gold River, il bar nella centralissima via Gino Alfani. Era diventato un droga-shopo gestito dalla titolare, 49 anni, e sua figlia 27enne. I carabinieri del Nucleo operativo di Torre Annunziata, guidati dal tenente Andrea Morgando. in seguito ad una perquisizione, vi hanno trovato 23 dosi di cocaina nascoste addosso alla proprietaria. Successivamente la perquisizione si è spostata a casa della donna in via Morrone, a pochi passi dal bar, dove sono state rinvenute altre 36 dosi di cocaina e 7 involucri pieni di polvere bianca per un totale di 340 grammi. Inoltre i militari hanno sequestrato anche l´attrezzatura per il confezionamento delle dosi e la somma di 995 euro, che si ritiene sia parte dei proventi dell´attività illecita. La propietaria è stata trasferita al carcere di Pozzuoli, mentre la figlia è agli arresti domiciliari.