A cura della Redazione
Basketorre, ottimi risultati per l´under 13 Prosegue la striscia vincente della formazione Under 13, che nel giro di due giorni riesce ad avere la meglio sul Boscoreale e, nel recupero della giornata precedente, sul Torre del Greco. Entrambe le partite sono state estremamente combattute: il Boscoreale si è dimostata squadra ostica e ben attrezzata contro la quale gli oplontini sono riusciti a prevalere solo nel finale trascinati da capitan Di Leva e da un ottimo Rosario Belverde. Due giorni dopo altra battaglia in quel di Torre del Greco con Esposito e compagni che appaiono superiori agli avversari ma non riescono a concretizzare tale superiorità sbagliando una grande quantità di tiri facili e piazzando il break decisivo solo nel terzo quarto e amministrando poi sapientemente il vantaggio fino al termine. Buono nell’occasione l’apporto dei più giovani (2001) Sica e Garofalo. Rimangono a punteggio pieno, quindi, gli atleti di di coach Francesco Salvatore con quattro vittorie su altrettante gare, risultato più che soddisfacente se si considera che metà del gruppo è formato da ragazzi avvicinatisi al basket di recente a conferma dell’ottimo lavoro svolto dal giovane coach torrese. Non è, in ogni caso, tempo di dormire sugli allori perché già il prossimo Venerdì l’under 13 biancoblù è attesa in casa dell’Angioletti , squadra tra le favorite alla vittoria finale di un girone che appare comunque molto equilibrato, per uno scontro al vertice che si presenta ricco di insidie. Torna alla vittoria l’Under 15 che supera senza soffrire più di tanto il Sarno a conferma dei progressi evidenziati nelle partite precedenti che pure avevano avuto esito negativo. Top scorer Vincenzo Monaco autore di una convincente prestazione, supportato da un ritrovato Tommaso Amato, e apprezzabili le prove di Mario Veropalumbo e Antonio Ascione tornati a esprimersi a livelli consoni alle loro indubbie capacità. I biancoblù hanno preso immediatamente il controllo della gara e hanno via via aumentato progressivamente lo scarto fino alla sirena finale. Prossimo impegno il derby con il CBTA in programma Domenica prossima. Prima battuta d’arresto per l’Under 13 femminile che combatte per due quarti alla pari e poi si arrende alle più esperte coetanee della Pallacanestro Salerno. Niente di grave per Desgro e compagne che già questa settimana avranno l’occasione di rifarsi contro lo Stabia. Rimane senz’altro positivo il giudizio sul torneo sin qui disputato dalle ragazze di Iolanda Tessitore che hanno finora agevolmente vinto due partite e non hanno certo sfigurato nell’unica sconfitta. Svolge il compitino senza strafare la Promozione che si limita ad impiegare il minimo necessario di energie per sconfiggere il fanalino di coda Tresana. Coach Pierro ha , nell’occasione, dato molto spazio ai giovanissimi con l’opportunità dell’esordio per Giovanni Di Sarno (classe 96). Ai nastri di partenza i tornei Esordienti maschile e femminile. I maschietti di coach Ivan Cipriano , inseriti in un girone davvero impegnativo, avranno l’opportunità di mettere a frutto il duro lavoro svolto in questi mesi mentre le femminucce sono chiamate a confermare il brillante secondo posto regionale dello scorso anno, impresa certo non facile dato l’agguerrito e nutrito lotto di partecipanti. R. B.