A cura della Redazione
Basketorre, vittoria dei torresi contro la Sammaritana Il rientro dalle feste è sempre un’incognita, con la bilancia primo nemico a guardarti e a farti ripensare agli ottimi dolci natalizi della mamma, che ti hanno più o meno fortunatamente tentato. Se alla ripresa del torneo c’è uno scontro al vertice, è anche l’ombra del coach che incombe sul giovane cestista, e la tentazione per uno struffolo in più passa ai ricordi. Certamente ben lontana dal clima natalizio è stata la trasferta del Basketorre 2009 a S. Maria La Carità contro la Sammaritana, vissuta sin dai primi minuti su ritmi apprezzabili ma soprattutto su livelli agonistici e di concentrazione lontani dal ramoscello di vischio, sebbene nell’alveo di un sano spirito sportivo. La Sammaritana ha risposto colpo su colpo alle iniziative della squadra oplontina per tutto il primo tempo. Nel terzo periodo l’allungo decisivo dei ragazzi di coach Pierro, che ha toccato il +20. La Sammaritana non ha però ceduto di schianto, riprendendo subito il filo della gara e chiudendo con un recupero nel finale di gara per il 62 a 75 finale. Sugli scudi Francesco Salvatore, certamente il migliore in campo, che con tre triple consecutive ha dato il là decisivo a questo braccio di ferro. L’avvio del campionato non ha cambiato il trend negativo della formazione under 15 che, falcidiata da alcuni infortuni di lungo termine che terranno fuori dai campi per l’intero torneo due importanti pedine della manovra, ha dovuto subire una netta sconfitta per 44 a 68 contro il quotato Magic Basket di S. Agnello. A Pasquale Di Sabato e Luigi De Siena i nostri migliori auguri di un pronto rientro in squadra. Antonio Avitabile