A cura della Redazione
Gli impegni del Centro Basket Torre Annunziata Archiviato il 2012 continua la stagione sportiva per il Centro Basket Torre Annunziata, impegnato in ben nove campionati tra seniores e giovanili. Entra nel vivo la stagione agonistica che vedrà protagoniste le varie formazioni biancoverdi in un vero e proprio tour de force con l´obiettivo di consolidarsi nel panorama cestistico regionale. La fine dell´anno ha regalato non poche emozioni agli atleti oplontini alcuni dei quali impegnati nei vari tornei nazionali infatti il duo Alessio Izzo e Silvio Lettieri ha partecipato al torneo di Fano under 13 con la partecipazione di grandi squadre come Rimini, Eurobasket Roma e Scavolini Pesaro. Una grande esperienza che si ripeterà con il torneo di San Giovanni Valdarno in programma dal 3 al 6 gennaio: "Crediamo molto in questi tornei - spiega l´istruttore Ciro Battiloro - confrontarsi con il ghota del basket per i nostri atleti vuol dire confrontarsi con chi la pallacanestro la vive in modo incredibile, abbiamo assistito a gare di un´intensità incredibile ed ora parteciperemo al torneo di San Giovanni Valdarno". Grande soddisfazione anche per Nicolò Guida (classe ´98) impegnato con la selezione campana nel torneo del mediterraneo e premiato a fine torneo come miglior giocatore migliorato nel corso degli ultimi mesi:" Siamo sulla buona strada - dichiara Nicola Ottaviano - sono riconoscimenti che fanno piacere e ci esortano a fare ancora meglio, del resto è da tempo che abbiamo rivolto la nostra attenzione sul miglioramento individuale dei nostri atleti e crediamo fermamente che i frutti a breve arriverranno". Sabato 5 gennaio l´under 13 del CBTA sarà impegnata nel torneo di Salerno, mentre gli aquilotti disputeranno il torneo della Befana che si terrà a Pozzuoli. Riprenderanno in settimana anche gli allenamenti delle compagini under 19 ed under 17 entrambre imbattute finora nei rispettivi gironi; si aspetta una pronta rimonta da parte della formazione seniores che deve recuperare un pò di lunghezze dopo i passi falsi di Volla e Sammaritana. Auguriamo, infine, a tutti gli atleti "Verdoni" impegnati nelle altre società un anno ricco di soddisfazioni frutto degli sforzi profusi durante gli allenamenti. LUCA LA ROCCA