A cura della Redazione
Basketorre, la festa di inizio stagione al Circolo Oplonti Chi non c´era ha rimpianto di non esserci e chi c´era ne avrà un ricordo indelebile. La domenica ed il lunedi appena trascorsi sono stati due giorni indimenticabili per la giovane comunità del Basketorre. Domenica la tradizionale festa di inizio stagione e lunedì la massiccia partecipazione alla processione in onore della Madonna della Neve, hanno tracciato nella memoria di tutti noi due momenti veramente significativi. Domenica mattina alle 10 c´è stata la oramai imperdibile festa di inizio stagione, un appuntamento irrinunciabile per tutti gli atleti e per le loro famiglie. Quest´anno, ospiti dell´accogliente struttura, immersa nel verde, del "Circolo Oplonti" più di cento giovani cestisti hanno trascorso una splendida mattinata all´insegna dello sport e del divertimento. Tutti gli istruttori si sono impegnati per rendere questa manifestazione un momento di svago e di aggregazione miscelando, con sapiente professionalità, momenti di puro divertimento con esercizi sportivi. Terminati i giochi, all´ombra degli imponenti pini del Circolo Oplonti, per concludere una soleggiata giornata di sport e amicizia, la festa è proseguita in allegria con uno splendido buffet per tutti i partecipanti, familiari, dirigenti ed allenatori. Circondata dall´entusiasmo e dall´affetto dei più piccoli, una raggiante Iolanda Tessitore ci ha tenuto ad esprimere la propria gioia e soddisfazione: "Volevo innanzi tutto ringraziare i familiari dei nostri piccoli campioni che ormai ci seguono sempre con grande affetto e partecipazione in tutte le nostra manifestazioni, consentendone il grande successo. A loro e soprattutto ai genitori giunti quest‘anno dedico questa festa auspicando che continuino a seguirci con il medesimo entusiasmo e passione in tutte le nostre attività, che anche quest´anno saranno numerosissime, anche in giro per l´Italia. Infine, non ho parole per esprimere i miei ringraziamenti e quelli di tutto lo staff al presidente ed a tutti i soci del Circolo Oplonti che hanno permesso ai nostri piccoli campioni di poter usufruire della loro splendida struttura". Il lunedì mattina un caldo sole estivo ha fatto da perfetta cornice alla splendida giornata della Madonna. Con grande gioia migliaia di fedeli hanno accolto lungo le strade cittadine la tradizionale processione in ricordo del miracoloso evento del 22 ottobre del 1822. Quest´anno, alla testa del suggestivo corteo religioso, subito dopo gli atleti dell´A.C. Savoia 1908, c´erano i giovani cestisti del Basketorre. La giovane società oplontina ha sfilato con gioia ed allegria con almeno cento piccoli atleti più i sempre numerosi supporters, risultando sicuramente di gran lunga l´associazione con più partecipanti. Al termine, il presidente Nino Vecchione ha ringraziato tutti, atleti e familiari, con un fresco gelato ristoratore ed ha così commentato la giornata: "La nutrita partecipazione dei nostri ragazzi e delle loro famiglie a questa suggestiva manifestazione mi riempie di soddisfazione. Rappresenta l´ennesima dimostrazione di come, grazie all´impegno di tutti i miei collaboratori, sia possibile realizzare anche a Torre Annunziatà una piccola comunità di onesti cittadini che attraverso lo sport infondono i veri valori della vita". TONIO