A cura della Redazione
Pugilato, il sogno di Irma Testa della Boxe Vesuviana Dopo aver vinto il Campionato-Torneo Nazionale Juniores di boxe femminile, per Irma testa si sono aperte le porte della Nazionale italiana di pugilato. La giovane atleta della Boxe Vesuviana, nel suo primo raduno presso il Centro Tecnico Federale di Santa Maria degli Angeli, ha entusiasmato i tecnici federali ma soprattutto li ha convinti, con il suo modo di boxare, ad inserirla nella squadra azzurra che parteciperà ai Campionati d’Europa che si svolgeranno dal 3 al 9 novembre a Danzica in Polonia. Questa ragazza rappresenta un movimento pugilistico in Campania, e soprattutto a Torre Annunziata, in continua crescita, come lei stessa ci tiene a precisare: «La mia convocazione in Nazionale mi rende felice e voglio condividerla con le mie amiche di palestra, e soprattutto con i maestri della Boxe Vesuviana che giornalmente mi sopportano. Se salirò sul podio degli Europei in Polonia, al mio ritorno la medaglia, statene certi, la metterò al collo del Maestro Zurlo per tutto quello che fa per noi ragazze che frequentiamo la palestra. Mi sento quasi di vivere un sogno - prosegue l´atleta - anche per il fatto che mi alleno in palestra con il pugile olimpionico Clemente Russo. Quando partecipò al reality “La Fattoria” lo guardavo proprio per vedere le sue performance».