A cura della Redazione
Bilancio di previsione non ancora approvato, le critiche di Civaro «Nonostante il termine di scadenza per l’approvazione del bilancio preventivo 2012 degli Enti Locali fosse stato più volte prorogato dai competenti Ministeri per molti motivi, neanche l’ultima scadenza del 31 agosto è stata rispettata dall’Amministrazione comunale di Torre Annunziata». Salvatore Civaro (foto), segretario cittadino dei Comunisti Italiani - Federazione della Sinistra, critica la decisione dell´esecutivo di far slittare ulteriormente l´approvazione del bilancio di previsione. «Purtroppo il Comune di Torre Annunziata - prosegue Civaro -puntualmente approva il bilancio preventivo solo a seguito di diffida della Prefettura. Così facendo provoca contenzioso in quanto le delibere della ciunta che hanno per oggetto addizionali, tariffe, aliquote ed altro, essendo atti prodromici del bilancio preventivo, in mancanza di approvazione dello stesso, non potranno essere applicate».