A cura della Redazione
Arrestato pregiudicato 31enne per porto abusivo di arma da fuoco Pregiudicato tenta la fuga alla vista dei carabinieri, inseguito viene ammanettato. E’ accaduto A Torre Annunziata mercoledì sera 30 maggio, tra le strade del quartiere Penniniello. Un uomo di 31 anni, Antonio Sentiero, ritenuto vicino al clan Gallo-Cavalieri, stava passeggiando con la moglie quando insospettisce una pattuglia dei carabinieri, al comando del tenente Alberto Deglieffetti, che stava perlustrando la zona. I militari si danno al suo inseguimento e ben presto lo raggiungono . Nel momento in cui stanno per ammanettarlo subiscono l’aggressione della moglie nel tentativo disperato di evitare l’arresto del marito. Pochi minuti ed anche ai suoi polsi scattano le manette. Il pregiudicato viene perquisito e trovato in possesso di una pistola calibro 9 con matricola abrasa, oltre a dieci cartucce nel caricatore. Entrambi i coniugi vengono portati al Comando Gruppo di piazza De Nicola. Per Sentiero c’è l’immediato trasferimento al carcere di Poggioreale , mentre la moglie viene trasferita nella sua abitazione agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicata con rito direttissimo.