A cura della Redazione
Stadio Giraud, nuova rogolamentazione per l´utilizzo Stadio Giraud, nuovo regolamento per la fruizione dell´impianto. Il sindaco di Torre Annunziata, Giosuè Starita, ha diramato una nota con la quale annuncia il cambiamento delle norme che disciplinano l´utilizzo della struttura. Una decisione adottata a seguito dell´episodio verificatosi lo scorso 29 aprile, quando un bambino fu ferito dopo una partita tra le categorie Allievi. Evento che portò alla chiusura del Giraud, con conseguenti polemiche sorte tra l´Amministrazione comunale e il Savoia, che non aveva potuto allenarsi. «Non ho mai inteso chiudere lo stadio - afferma Starita -. Ho solo ritenuto necessario avviare un nuovo processo di regolamentazione per il suo utilizzo, senza modificarne i termini e le modalità. L’utilizzo dello stadio sarà subordinato a prescrizioni che obbligheranno le società a garantire alti livelli di sicurezza affinché non si ripetano episodi che contrastino con i nobili valori dello sport - prosegue il primo cittadino -. Tra le prescrizioni richiamate, le dirigenze delle società sportive, per ottenere l’autorizzazione da parte degli uffici comunali, saranno tenute a mostrare il possesso di garanzie assicurative, l’elenco di tutti gli atleti che saranno coinvolti, il nominativo del responsabile della sicurezza. Lo stadio è una risorsa della città di Torre Annunziata. Fermo restando la priorità del suo utilizzo da parte della società del Savoia - conclude Starita -, non bisogna dimenticare che tale struttura è al servizio dell’intera comunità oplontina e di chi intende farne uso».