A cura della Redazione
Judo, Nadia Simeoli argento al Trofeo Città dell´Aquila Domenica si è svolto il 14° Trofeo Internazionale Città di L’Aquila, dedicato al Brigadiere Augusto Desideri. Il memorial è stato disputato nel Palazzotto dello Sport della Scuola Sottoufficiali e Sovrintendenti della Guardia di Finanza. La manifestazione, valevole come quarta tappa del circuito "Trofeo Italia", ha visto la partecipazione di oltre 70 società sportive, tra cui la Meeting Judo Karate di Torre Annunziata, tra nazionali ed estere, con più di 400 atleti iscritti. Ancora una volta in grande evidenza l’atleta torrese Nadia Simeoli, che si è fermata ad un soffio dal gradino più alto del podio della categoria 52kg. Il torneo è stato una verifica importante, perché è stato svolto solo due settimane prima della finale dei campionati Italiani, che si disputeranno ad Ostia il prossimo 27 maggio. La judoka oplontina ha affrontato la gara con concentrazione e molta determinazione e ha imposto il suo spettacolare judo a tutte le avversarie. Come un rullo compressore ha vinto prima del limite tutti gli incontri, fino alla finale. Qui la Simeoli ha combattuto con l’atleta più in forma del momento, la romana Volpe, che ha già incontrato nella tappa del Trofeo Italia di Taranto. A differenza della volta precedente, dove non riuscì a contenere l’esuberanza della romana, questa volta la judoka torrese è partita benissimo e ha tenuto sotto scacco l´avversaria per gran parte dell’incontro, ma nel finale ha commesso una piccola ingenuità, scaturita da un po´ di inesperienza, dando così l’opportunità alla sua avversaria di trionfare. Una prestazione stupenda che meritava di concludersi con un risultato diverso, ma va benissimo così. Il prossimo appuntamento è per domenica a San Rufo (SA), al Trofeo Internazionale Vallo di Diano, ultima tappa di avvicinamento alla finale del Campionato Italiano.