A cura della Redazione
Campionato Allievi, lite al Giraud. Precisazioni di Verdezza Il presidente del Savoia, Raffaele Verdezza (foto), interviene sulla vicenda legata agli episodi verificatisi domenica mattina allo stadio Giraud, nel corso della partita tra le formazioni Allievi dei bianchi e della Juve Domizia. «Al termine della gara - scrive Verdezza -, sul terreno di gioco i ragazzi si sono lasciati coinvolgere in una vivace discussione dovuta a diverse opinioni in merito alla partita disputata. Toni alquanto vivaci assunti dai ragazzi, hanno generato preoccupazione nei numerosi genitori di entrambe le squadre, presenti sugli spalti per assistere al match. Questi, nell’intento di calmare i ragazzi esagitati, si sono riversati verso la porta dello stadio che permette l’accesso al terreno di gioco. Prontamente bloccati dagli addetti alla sorveglianza - prosegue il massimo esponente del club oplontino -, hanno invano tentato di entrare, causando un po’ di disordine. Un ragazzino, spinto dalla folla, nel cadere, ha riportato una ferita al mento. L’A.C. Savoia ritiene, pertanto, che l’accaduto non possa essere ascritto ad alcuno dei presenti, se non all’eccessiva preoccupazione dei genitori e alla comprensibile concitazione, essendo stato loro intento quello di prevenire e smorzare la lite».