A cura della Redazione
Giraud chiuso, il Savoia non si allena. Proteste della società L’AC Savoia 1908, riservandosi ogni riflessione ed azione a tutela della propria immagine, comunica agli organi di stampa che oggi alle ore 14.30, come di consueto, la squadra si è recata allo stadio Giraud per una seduta di allenamento, trovando tutti i varchi di accesso chiusi, senza nessun dipendente comunale delegato alla vigilanza della struttura. Non essendoci alcuna comunicazione ufficiale a giustificazione di tale azione, l’AC Savoia, nella totalità dei soci, resta particolarmente stupefatta dinanzi a tali comportamenti. La società, immediatamente riunitasi in seduta straordinaria, ha preso la drastica decisione di rassegnare le dimissioni di tutte le cariche in essere. Pertanto, anche le attività programmate per i prossimi giorni verranno a decadere, compreso l’incontro di calcio organizzato dalla Federazione, in memoria del calciatore scomparso Piermario Morosini. Serio rammarico per l’accaduto, in quanto si auspicava di dedicare i correnti giorni esclusivamente a momenti di festa e di gioia per i traguardi raggiunti sia sportivamente che socialmente. COMUNICATO STAMPA AC SAVOIA