A cura della Redazione
Riqualificazione urbana, bando del Comune di Torre Annunziata Concorso di idee per cambiare volto alla città Torre Annunziata. Il Comune di Torre Annunziata ha indetto il bando riservato a professionisti per la riqualificazione urbanistica e paesaggistica di una macroarea del territorio comunale, comprendente tre zone: industriale, storica e fasca di costa. In particolare, il bando è teso a riqualificare l´area industriale di Torre Annunziata (cosiddetta zona ASI) ad esclusione dell´area Tecnotubi Vega di via Plinio, già interessata dall´Accordo di Programma (dove avrebbe dovuto nascere Pompei 2000), con la realizzazione di parcheggi, strutture ricettive/alberghiere, Università e/o Centri di ricerca nel comparto nautico, spazi verdi, aree mercatali. Altri progetti riguarderanno, poi, il centro storico della città, con interventi in ambito di edilizia residenziale, parcheggi privati, impiantistica sportiva, e la fascia che costeggia il mare, con la creazione di piccoli complessi ricettivo/ristorativi, teatri e cinema, parcheggi pubblici, stazioni turistico/termali e di un Grande Parco Urbano sul mare. I partecipanti al bando, professionisti nel settore urbanistico e, in ogni caso, tutti i soggetti di cui all’art. 90 comma 1 lettere d), e), f), f bis), g), h) e art.108 DLgs. 163/2006 e s.m.i., devono presentare gli elaborati, accompagnati dalle relative relazioni tecniche, economiche e finanziarie, dovranno presentare i progetti all´Ufficio Protocollo del Comune di Torre Annunziata, entro 90 giorni dalla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Gli elaborati verranno valutati da una Commissione giudicatrice. I primi tre classificati riceveranno in premio, rispettivamente, le somme di 25 mila, 10 mila e 5 mila euro.