A cura della Redazione
Burocrazia zero per le nuove imprese. Presentati SUAP e ZBZ Zone a Burocrazia Zero e Spoertello Unico delle Attività Produttive. Nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Criscuolo, il sindaco Giosuè Starita (foto) ha presentato le due iniziative per rilanciare lo sviluppo economico ed occupazionale a Torre Annunziata. Si tratta di due strumenti tesi a sburocratizzare le procedure inerenti l´avvio di un´attività imprenditoriale sul territorio. Le ZBZ sono una sorta di ridimensinamento delle Zone Franche Urbane. Le imprese che decideranno di investire nell´area delle ZBZ (che copre, in sostanza, l´intera zona sud della città), insediatesi dal 1 gennaio 2012, potranno contare su procedure amministrative snelli e veloci. Ed inoltre, usufruire di contributi per la nuona intrapresa economica. Non si tratta di sgravi (esenzione da IRAP, IRES, ICI, Tarsu, ecc.), come nella versione delle ZFU, bensì di elargizione diretta di benefici. Lo Sportello Unico è, invece, un servizio destinato a ditte individuali, società e professionisti, che ha come obiettivo quello di favorire la informatizzazione dei documenti necessari per iniziare una nuova attività. Collegandosi al sito internet del Comune, www.comune.torreannunziata.na.it, si accede in home page alla sezione "SUAP on line", sviluppata dalla società di informatica ICCS di Matelica (Macerata). Da qui, una volta effettuata la registrazione, gli utenti potranno avviare le procedure in via telematica, senza più file agli Uffici competenti, con conseguenti riduzioni dei tempi di attesa. Ampio servizio su TorreSette in edicola da venerdì 23 marzo.