A cura della Redazione
Basketorre under 13, netta vittoria sul Sammaritana Basket Il testa-coda dell’incontro di sabato tra Basketorre 2009 e Sammaritana Basket non lasciava particolari dubbi sull’esito dell’incontro, terminato 115 a 9 a favore dell´under 13 torrese. Dopo aver consolidato un eloquente 29 a 0 nel primo quarto, con un quintetto “esperto”, coach Ruggero Betteghella ha dato spazio e minuti di qualità a giocatori che, solitamente, trovano minori opportunità di mettersi in evidenza e che in questa partita sono potuti entrare massicciamente nelle rotazioni, producendo gioco agonisticamente e tecnicamente apprezzabile grazie ad una costante ricerca del gioco corale, anche a vittoria acquisita. A loro dunque dedichiamo oggi qualche simpatica parola di apprezzamento. Anzitutto, segnaliamo l’esordio in squadra di due ragazze, Rita “cigno del Baltico” Di Somma, timida prima del fischio ma presente e attiva in ogni fase di gioco, rimbalzi ed un canestro all’attivo, e Sara “timida chi?” Maudice, entrata in trance agonistica fin dal riscaldamento, che si è segnalata per palle recuperate ed efficaci ribaltamenti in contropiede. Tra i “giovanotti” segnaliamo Lorenzo “senzapaura” Riso. La sua è stata una partita assai dinamica, votata al pressing e recupero palla, coronata da tre canestri nel finale che ne hanno ulteriormente premiato una prestazione da incorniciare, Augusto “scientifico” Avitabile, guardia tiratrice che calcola col microchip interno le parabole del tiro, che in partita ha però deciso di calcolare e mettere a referto numerosi assist (tra cui quello per il canestro di Rita Di Somma) e praticare una difesa ad uomo asfissiante, ed Emilio “son qui!” Rodio, ultimo aggregato in questa squadra ma determinatissimo a farsi vedere in attacco ed a gettarsi sui palloni vaganti. Per l’avversario sammaritano una sconfitta nettissima, ma la squadra si è espressa con encomiabile impegno e senza demordere di fronte ad una formazione, quella oplontina, troppo superiore tecnicamente. Sabato, trasferta a Vico Equense contro L’Aequa Basket. In bocca al lupo ragazzi! ANTONIO AVITABILE