A cura della Redazione
Apreamare, revocata concessione per la darsena Apreamare, revocata la concessione con diritto di superficie sul terreno dove è stata realizzata la vasca d´alaggio privata dell´azienda nautica. Il Comune di Torre Annunziata, tramite il dirigente del Settore Patrimonio, Nunzio Ariano, ha disposto il provvedimento in seguito alla mancata realizzazione, da parte dell´Apreamare, del ponte mobile che avrebbe dovuto unire i due lembi di costa intersecati dalla vasca d´alaggio. L´Ente oplontino, inoltre, deve riscuotere anche la polizza fidejussoria presentata dall´azienda del Polo Nautico, risultata poi indempiente in relazione alla costruzione dell´infrastruttura. Ariano, nella determina, parla di "inadempimento ma anche di comporatmento ingannevole" dell´Apreamare, "tant’è che con una nota indirizzata al signor Sindaco ed al Dirigente del VI Dipartimento, datata 26 settembre 2011, la medesima Società - scrive il dirigente - si riservava di ripresentare e risottoporre all’approvazione del Comune, entro il termine di 3 mesi, un nuovo progetto esecutivo dell’opera da realizzare (ponte) stante la necessità di rivisitare la soluzione tecnologica per meglio adattarla alle esigenze di funzionalità e curabilità del sistema, ciononostante il progetto ad oggi risulta ancora non prodotto".