A cura della Redazione
"Il Rugby tra le Torri", un successo la seconda edizione Il fine anno porta con sé il notevole successo organizzativo de “Il rugby fra le Torri”, che, alla sua seconda edizione, raccoglie sempre più consensi. Il senso di uno sport e di una società che cresce. Alla quale incominciano a star stretti i confini cittadini. Su interessamento del Comune di Torre Annunziata, difatti, con la messa a disposizione del terreno di gioco del "Giraud", si sono affrontati atleti e atlete giovani. Non sono stati da meno, però, signori attempati che, nelle rappresentative Old di Torre del Greco e Torre Annunziata, trovano ancora nella palla ovale il gusto di confrontarsi in amicizia. Per poi, bersi una birra in amicizia. Rientrare in campo per una partita di rugby non è solo far una partitella tra amici. E´ comunque un volersi confrontare con se stessi. E dare un esempio che al di là degli schieramenti l´unica cosa che unisce è lo spirito sportivo. Il risultato? Un grande successo per vincitori e sconfitti. Il testimone di questo spirito sportivo è passato subito dai “meno giovani” ai giovanissimi Under 12. Sette squadre hanno impreziosito l´evento clou di questa giornata. I cuccioli di U.S. Rugby Benevento, Salerno Rugby, Unione Rugby Sannio, Alcott Amatori Rugby Napoli, Amatori Rugby Torre del Greco, A.P. Partenope Rugby Club Junior e San Giorgio a Cremano si sono sfidati, con grinta e voglia di vincere. Facendo anche vedere tratti di bel gioco. Le squadre elencate prima, secondo l´ordine di classifica, riteniamo siano tutte vittoriose. Difatti, la vera vittoria di queste società sta nel pensare al futuro. Nemmeno la pioggia, pur se a tratti, ha fermato questi giovanissimi che riteniamo siano le speranze del rugby campano. Starà a noi coltivarli ed al loro farsi abbracciare dalla grande famiglia del rugby. Il club corallino ha portato al Giraud anche la sua più giovane faccia. Quella femminile. Difatti l´evento si è impreziosito del 4° turno di Coppa Italia Femminile Seven a cui hanno partecipato le rappresentative del Salerno Rugby, Santa Maria Capua Vetere, Amatori Rugby Torre del Greco e Lecce. Per chi non ha mai visto il rugby femminile, è stata una vera scoperta veder affrontarsi queste giovani donne con tanta grinta e coraggio alla ricerca della meta. Per le giovani torresi che, hanno scoperto solo da pochi mesi questo sport, ulteriori progressi hanno contraddistinto tutte le partite. Sono finiti i divari stratosferici. E si attende a momenti la prima vittoria. A margine di questa giornata, da citare la sconfitta fuori casa di una più che incerottata Under 16 sconfitta dai pari età dell´Amatori Napoli per 61 a 8 e la cavalcata vittoriosa in quel di Benevento dell´Under 20, che in quel di Benevento, ha imposto il proprio gioco sui gladiatori sanniti con il risultato di 74 a 0. Il rugby va solo in pausa agonistica. Continuano gli allenamenti però. Difatti, la non concomitanza tra feste ed allenamenti permetterà agli amanti della palla ovale vesuviana di festeggiare sul campo il fine d´anno. E l´8/01/12 si ricomincia subito forte. Scontro in testa alla classifica Under 20 tra Partenope ed Amatori Torre sul Leone di Pomigliano. Siete tutti invitati caldamente a dire … presente AMALIO FRIANO