A cura della Redazione
Sede Commissariato P.S. inidonea, interrogazione di SEL Oggi, alle ore 15, si riunirà il Consiglio comunale di Torre Annunziata presso l´aula consiliare di via Provinciale Schiti. Tra gli argomenti all´ordine del giorno figura anche un´interrogazione del consigliere comunale di Sinistra Ecologia e Libertà, Andrea Fiorillo, sul Commissariato di Polizia di Torre Annunziata. "I recenti provvedimenti normativi di finanza pubblica - scrive Fiorillo - hanno ulteriormente ridotto gli stanziamenti del Ministero degli Affari Interni, con il conseguente taglio di voci di spesa direttamente incidenti sulla condizione materiale delle Forze dell’Ordine. La Segreteria Provinciale del SILP-CGIL ha trasmesso al sindaco, Giosuè Starita, una nota, con data 23.11.2011, in cui denuncia le disastrose condizioni logistiche in cui versa il Commissariato di P.S. di Torre Annunziata, sito al corso Umberto I". Il capogruppo di SEL sostiene che da anni "è nota l’inidonea collocazione del Commissariato medesimo, la cui coesistenza con un condominio privato, la mancanza di adeguati sistemi di videosorveglianza, le pessime condizioni igieniche, mettono a rischio l’incolumità degli abitanti, dei lavoratori e degli utenti presso gli uffici della P.S., con una palese violazione della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro; il sindaco - prosegue Fiorillo - a più riprese ha dichiarato che il ripristino della legalità sul territorio e la lotta alla criminalità organizzata rappresentano una priorità del proprio mandato; più volte negli ultimi anni è stata annunciata, a mezzo stampa, la realizzazione, sinora non avvenuta, di progetti finalizzati alla ricollocazione in locali adeguati del Commissariato di P.S.". Per Fiorillo l´attuale sede del Commissariato è "inidonea a garantire le condizioni minime di sicurezza e di corretta operatività necessarie al delicato e importantissimo compito svolto dagli agenti della Polizia di Stato; e che la sicurezza degli operatori della Polizia di Stato e degli abitanti del condominio privato, sito al Corso Umberto I, sono entrambi interessi assolutamente rilevanti da tutelare da parte dell’Amministrazione comunale". Pertanto, il consigliere di SEL, nell´esprimere solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori del Commissariato di P.S., chiede che sindaco e giunta convochino con urgenza un incontro con le rappresentanze sindacali dei lavoratori del Commissariato, e si rivolgano alle competenti Amministrazioni dello Stato per "ovviare ai problemi amministrativi e tecnici rilevati con l’individuazione di un’idonea collocazione per gli uffici del Commissariato P.S. di Torre Annunziata".