A cura della Redazione
Comunicato di SEL sulla Prima Conferenza Organizzativa Stamattina presso le Terme Vesuviane, a Torre Annunziata, si è tenuta la prima Conferenza di Organizzazione Cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà. L´assemblea, molto partecipata, ha visto gli interventi di Peppe De Cristoforo, Coord. Provinciale di SEL, Tonino Scala, Resp. Enti Locali SEL, dei segretari dei partiti del centro-sinistra locali, della Segretaria Provinciale della FLC Cgil, Gabriella Refuto, di Ciro D´Alessio della FIOM e di rappresentanti di associazioni e movimenti come "Torre nel Cuore". L´assemblea ha definito la linea politica unitaria di SEL, che si mette alle spalle le divisioni dei mesi scorsi e si presenta alla città con l´impegno a battersi fin da subito per il rinnovamento della politica, per far vivere nella realtà e non solo nelle parole il cambiamento a Torre Annunziata. SEL vuole rinnovare innanzitutto il centrosinistra, chiedendo agli alleati l´unità nella discontinuità con il recente passato. A partire dalla scelta delle candidature. SEL ribadisce di essere il partito delle primarie, ma senza svilire questo straordinario strumento di partecipazione e di democrazia come successo a Napoli o nella stessa Torre Annunziata, con forme di inquinamento del voto inaccettabili. Non si può consentire che la voglia di partecipazione dei cittadini sia ulteriormente frustrata, aggiungendosi alla diffidenza ingenerata da una classe dirigente inadeguata al governo della città. Primarie si, ma con regole chiare e controlli rigorosi. Non si può pensare che partecipi alle primarie chi è stato l´antagonista del centrosinistra e che ha attraversato l´ultimo quindicennio "saltando" da incarichi politici a incarichi amministrativi, che hanno segnato la continuità di politiche fallimentari, che SEL intende archiviare. Torre Annunziata ha bisogno di una grande alleanza "costituente" di tutte le forze progressiste, non di mere sommatorie di liste. Questo è l´appello al PD, IDV, alla Federazione della Sinistra, alle associazioni e ai movimenti. Fino in fondo SEL, come ha fatto finora, proverà a praticare l´unità del centrosinistra, ma la candidatura espressa dal PD non consente l´unità e tantomeno la discontinuità. La conferenza si è conclusa con l´elezione per acclamazione di Massimo Manna quale Coordinatore Cittadino di SEL e Cinzia Russo quale Presidente. COMUNICATO