A cura della Redazione
Spiaggetta Capo Oncino, la verità sulla caduta dei massi Riceviamo e pubblichiamo: Tra le ultimissime notizie cittadine, quella che interessa diversi Torresi è la verità sulla spiaggetta dell’Oncino. Insomma la cittadinanza vuole sapere la verità su cosa è accaduto all’Oncino, una cosa è certa, questa caduta di massi, non è avvenuta in questi giorni. I massi caduti, secondo i frequentatori assidui, risalgono a diversi mesi se non anni. I soliti frequentatori amanti della spiaggetta che solitamente la mantengono pulita e in ordine hanno notato nei giorni scorsi solo della polvere venire fuori dal costone, niente sassi e frane. La domanda viene spontanea: non è che la spiaggetta dia fastidio a qualcuno; insomma per chi ama tuffarsi e fare il bagno tra gli scogli a Torre diventa un problema, le solite emergenze cittadine o interessi della casta locale, che probabilmente non gradisce che la gente possa utilizzare quanto donato da madre natura gratuitamente e in piena libertà. Qualcuno chiarisca il tutto nell’interesse generale per sapere veramente come stanno le cose. Certamente se esiste il problema è stato giusto intervenire, ma adesso tocca risolverlo velocemente ridando ai torresi la possibilità di usufruire in sicurezza di una spiaggia sicuramente tra le più belle di tutto il golfo. Francesco Turriziani Associazione Podistica Oplonti