A cura della Redazione
Massi giù dal costone di Capo Oncino Nel tardo pomeriggio di ieri, due massi di notevole dimensioni si sono staccati dal costone di Capo Oncino, provocando per fortuna solo paura e nessun ferito. Stamane, vigili urbani, tecnici del comune di Torre Annunziata e vigili del fuoco di Castellammare di Stabia (foto), hanno ispezionato e piantonato l´area interessata al dissesto. Per ora si starebbe valutando l´ipotesi di transennare l´intera area e, successivamente, di iniziare i lavori di contenimento del costone. Nella zona interessata al crollo era già posto un cartello di pericolo "caduta massi" messo in opera dal Comune con ordinanze degli anni 1981 e 1987. L´area, intanto, sarà da oggi off limits per i bagnanti.