A cura della Redazione
I consiglieri Fiorillo, Donadio e la questione Tess Pubblichiamo il comunicato stampa del consigliere di Sinistra Ecologia e Libertà Andrea Fiorillo (foto): Le dichiarazioni del consigliere Donadio sulla TESS, apparse sulla stampa la settimana scorsa, sono sbagliate e fuori tempo massimo per due ragioni. In primo luogo, si finisce per scaricare sui 29 lavoratori e sulle loro famiglie, da mesi senza stipendio, responsabilità che non sono loro attribuibili, ma che vanno addebitate ai soci della TESS, compresa la Regione Campania e il Comune di Torre Annunziata, di cui Donadio è un autorevole rappresentante istituzionale. A questi lavoratori va tutta la solidarietà delle compagne e dei compagni di SEL. In secondo luogo alcune scelte rivelatesi assolutamente improduttive, come ad esempio l’acquisto dei capannoni della ex Metalfer, sono avvenute nel silenzio dello stesso consigliere comunale quando, a suo tempo, fu proprio l’Amministrazione Comunale torrese a chiederlo con forza. Se proprio vuole eliminare gli sperperi di denaro pubblico, Donadio faccia un serio bilancio dell’attività del suo assessore di riferimento (Francesco Colletto), per verificare quali risultati abbia conseguito nell’interesse dei cittadini, a parte il gentile omaggio in ottica elettorale della nota piazzetta di via Vittorio Veneto. Non abbiamo ancora avuto risposta alla nostra interrogazione circa il titolo di proprietà di quell’area, visto che sembrerebbe appartenere all’IACP, per cui avremmo speso risorse comunali per un bene che non appartiene al Comune! Ogni iniziativa che serve a riqualificare il nostro territorio ci vedrà sempre d’accordo, ma è ora di finirla con gli interessi delle “botteghe” personali! SEL è e rimane orgogliosamente a sinistra, mentre è noto che Donadio da tempo non lo è più… Andrea Fiorillo consigliere comunale