A cura della Redazione
Interrogazione dell´Italia dei Valori sull´Avviso pubblico "burla" COMUNICATO Dopo l’Avviso pubblico “burla” del comune di Torre Annunziata avente ad oggetto "la concessione di contributi regionali per la valorizzazione del patrimonio culturale e/o turistico della città di Torre Annunziata e della Regione Campania", con scadenza tre giorni dopo la data di affissione dei manifesti, il gruppo consiliare dell’Italia dei Valori ha presentato, nella giornata di venerdì 8 luglio, un’istanza al Sindaco, al Presidente della Commissione Trasparenza e agli assessori interessati per sapere i motivi di un così grave ritardo della pubblicità dell’Avviso pubblico rispetto all’atto deliberativo di Giunta del 30 giugno 2011. Questa procedura di fatto agevolerebbe Enti o Associazioni con un progetto già bello e pronto, mentre risulterebbe pressoché impossibile per molte predisporne uno, con relativo business plan, in appena tre giorni, tra cui un sabato e una domenica. Alla luce di quanto sopra, il gruppo consiliare dell’IdV chiede all’assessore e al presidente alla Trasparenza “se la procedura adottata sia rispondente ai criteri di uguaglianza e trasparenza”, riservandosi di inoltrare gli atti all’attenzione della Corte dei Conti. Il Capogruppo consiliare IdV Luigi Cirillo