A cura della Redazione
"GiraOplonti", alla scoperta delle bellezze di Torre Annunziata E’ ai nastri di partenza “GiraOplonti”, il percorso di promozione turistica delle bellezze storiche e culturali di Torre Annunziata promosso dal portale “lostrillone.tv” e dall’”Associazione Culturale Esseoesse” , che si terrà sabato 21 maggio. Nel corso di un incontro, che si è tenuto presso l’ex Orfanotrofio della Basilica Madonna della Neve, a cui hanno partecipato le numerose associazioni che hanno aderito all’iniziativa, si è dato il via ufficiale ad un evento che nasce con obiettivi precisi e ambiziosi: rilanciare l’immagine della città, valorizzare il suo giacimento culturale e promuoverne lo sviluppo turistico utilizzando al meglio i suoi attrattori culturali. Per raggiungere questi traguardi gli organizzatori puntano innanzitutto a mettere in sinergia i diversi attori del territorio: l’Ente comunale con gli assessori alla Cultura e al Turismo che hanno offerto il loro patrocinio all’iniziativa, le associazioni culturali, le associazioni di imprese, gli operatori turistici, gli istituti scolastici e le personalità del mondo della cultura. “"GiraOplonti" – sottolinea Filippo Germano, direttore de “lo Strillone” e presidente dell’associazione culturale Esseoesse - è un’´iniziativa che nasce dal territorio e che coinvolgerà le migliori energie di Torre Annunziata, città che dispone di straordinari attrattori culturali le cui potenzialità sono quasi del tutto inespresse: le Terme Vesuviane di epoca romana, La Real Fabbrica d’Armi e la Sala d’Armi, la Cripta della Basilica del Carmine, la Basilica della Madonna della Neve e la Terra Santa, i grandi eventi religiosi del 5 agosto e del 22 ottobre, l’Arte bianca, i pupi della famiglia Corelli, il sito di Oplontis, patrimonio dell’Unesco. Accanto a tutto questo meritano uguale attenzione i suoi attrattori ambientali: il mare e le sue risorse, la spiaggia e il particolare microclima della zona.” Il percorso guidato, che parte con la visita alle Terme Vesuviane, si snoderà lungo rampa Nunziante, corso Umberto I, Corso Vittorio Emanuele, quartiere murattiano e via Sepolcri e racconterà, passo dopo passo, pezzi di storia cittadina ricchi di interessanti particolari, curiosi e inediti, relativi alla scoperta delle Terme da parte del Gen. Vito Nunziante, all’antica arte pastaia, alla Cripta dello Spirito Santo e alla Sala d’Armi della Fabbrica militare borbonica, al Santuario della Madonna della Neve, alla terra Santa e agli scavi di Oplonti. Per l’occasione l’ Associazione Commercianti e la Confesercenti torrese, che sostengono l’iniziativa, hanno assicurato pranzi a prezzi favorevoli presso operatori locali. Le visite guidate saranno a cura degli esperti cultori delle associazioni Archeoclub Mario Prosperi T.A, Ass.Madonna Neve e San Francesco di Paola, Centro Studi Nicola D´Alagno, Ass. Real Fabbrica d’Armi, Terme Vesuviane. Collaborano la Pro Loco Oplonti, la Misericordia Torre Annunziata, l’Ass.Mc Naught e l’Ass.Ex Allievi Salesiani, l’Ass.Pietra Lavica Vesuviana. Anche due istituti scolastici cittadini hanno dato la loro collaborazione: il Liceo Artistico De Chirico, che curerà la grafica di alcune stampe, e l’Ist. Alberghiero e Turistico Graziani presente con l’attiva partecipazione di insegnanti e allievi dell’istituto. Tra i Partners figurano: Zeus Sport, Trasporti Lucherini, Il Giardino di Tonia B&B, Panificio Nunziatiello, Pastificio Setaro , Wo.Di Eventi, la Coop.Pescatori Torre Annunziata, Bar F.lli Mauro e Di Francesco Catering. “Riscoprire l´orgoglio del proprio passato – conclude Germano - è condizione necessaria per guardare con fiducia al futuro. La “bella gente” di Torre Annunziata, così come Wolfgang Goethe la rappresentava nel suo “Viaggio In Italia”, è impegnata in questa iniziativa con grande passione e amore per la propria terra. La speranza è che essa possa servire a ritrovare le giuste motivazioni affinché ritorni in città la fiducia di impegnarsi e intraprendere e creare così le basi per uno sviluppo turistico sul territorio. In fondo, se ce l´hanno fatta i nostri trisavoli, perché non potremmo farcela noi?”. Programma Ore 9,30 - Accoglienza alle Terme Vesuviane Visita guidata alle Terme - foto del ”Lido Notte Club” - Rampa Nunziante e Corso Umberto I Breve sosta con visita guidata presso: A) Ruderi della villa di Marco Crasso Frugi (64 d.C.): B) Parete Rampa: Eruzione del 79/ livelli dei depositi di lapilli e di cenere; C) Trincerone ferrovia-panorama Marina di Oplonti/Capo Oncino/curva Gino Alfani. La città dell’Arte Bianca ( nel percorso sono mostrate immagini d’epoca dei luoghi) - Pausa caffè presso f.lli Mauro (Visita alla terrazza sul porto) - Visita guidata Sala d’Armi Spolettificio - Basilica Madonna della Neve Visita guidata: Il quartiere, Torre Annunziata e le sue origini. La Basilica, la Terra Santa e la Storia della Madonna della Neve, protettrice dei Pescatori. Mostra di attrezzi da pesca. Ore 13.30 Pausa pranzo Ore 15.00 Il Quartiere Murattiano, Via Oplonti e i suoi Palazzi-pastifici Scavi di Oplonti (Visita guidata alla Villa di Poppea) Ore 17,00 - Consegna di libri e brochure turistiche e l’arrivederci del Sindaco di Torre Annunziata. COMUNICATO STAMPA