A cura della Redazione
La maggioranza diserta il Consiglio comunale Il Consiglio comunale, che avrebbe dovuto riunirsi oggi pomeriggio nell´Aula di via Provinciale Schiti a Torre Annunziata, è saltato per mancanza del numero legale. Erano presenti, infatti, solo i consiglieri di opposizione. Assenti, invece, i rappresentanti della maggioranza, eccezion fatta per il presidente dell´Assise, Gioacchino Langella, Raffaele Izzo (Orgoglio e Dignità) e Raffaele De Stefano (Indipendente). Assente perfino il sindaco Giosuè Starita. Il presidente non ha potuto far altro che dichiarare nulla la seduta. Slitta, così, la discussione circa il regolamento per il funzionamento dell´isola ecologica di via Roma e la partecipazione ad un consorzio di Comuni per l´adozione di politiche di risparmio energetico. Mai come questa volta, argomenti di primaria importanza per i cittadini, in quanto attinenti alla programmazione. Ipotesi non ne facciamo anche se, secondo qualcuno, l´assenza quasi in blocco della maggioranza di centrodestra (quindi pianificata) andrebbe intesa come un segnale lanciato al sindaco Starita. Come a voler dire: qui, senza di noi, non si va da nessuna parte!