A cura della Redazione
SEL: "Grazie all´ass. Colucci, l´Anagrafe a Palazzo Criscuolo" Pubblichiamo il comunicato fattoci pervenire dal coordinatore del Circolo SEL "Sandro Pertini" di Torre Annunziata: Apprendiamo con piacere dell’esito della petizione dell’MPA relativa all’Ufficio Anagrafe, ma, per amore della verità, va chiarito che le condizioni concrete per quel risultato auspicato, sono frutto dell’impegno dell’Assessore Colucci degli scorsi mesi. Il nostro partito attraverso il compagno Colucci, ha lavorato perché Palazzo Criscuolo non fosse più un cantiere perenne, ma attraverso lo spostamento, già avvenuto, dell’Informagiovani, e quello da effettuare appena terminati i lavori, dell’Ufficio Anagrafe, ritornasse ad essere un riferimento efficiente per la cittadinanza torrese. Così come anche grazie alla competenza del compagno Colucci, è giusto dirlo, si sono riavviati i lavori per il ponte di via Sepolcri e si è risparmiato un bel po’ di risorse pubbliche per il progetto della bretella autostradale. Le petizioni sono uno strumento di democrazia importante, perché danno modo ai cittadini di esprimere la volontà di incidere su aspetti rilevanti della vita della città. Sono necessarie, ma non sufficienti. Ma in quanto necessario bisogna evitare che tale strumento di partecipazione diventi fine a se stesso, lo specchio in cui “narcisisticamente” la politica riflette la sua difficoltà di dare risposte credibili. Proprio perché crediamo in questo e altri strumenti di partecipazione democratica, organizzeremo nelle prossime settimane la conferenza programmatica per il nuovo centro-sinistra, per coinvolgere non solo la politica, ma rappresentanti delle associazioni, dei sindacati e tutti i cittadini che vorranno dare un contributo, nella costruzione condivisa di un progetto che rilanci concretamente le sorti di Torre Annunziata. Il Coordinatore del Circolo Massimo Manna