A cura della Redazione
Ponte di via Sepolcri, Sentiero: "A marzo termineranno i disagi" “I tempi per la riapertura di via Sepolcri saranno rispettati, a marzo termineranno i disagi per i cittadini di Torre Annunziata e Boscotrecase”. E´ quanto ha affermato il consigliere regionale Raffaele Sentiero, vicepresidente della Commissione regionale Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti, sull´annosa questione legata al ponte di via Sepolcri, abbattuto nel 2006 e da allora mai più ricostruito. Una situazione che ha creato, nel corso di tutto questo tempo, notevoli disagi alla popolazione torrese e boschese, e soprattutto ai residenti, a chi deve recarsi all´ospedale di via Lenze e al cimitero oplontino. Sono terminati i lavori funzionali all´immissione delle fogne di Boscotrecase nel pozzo a vortice ricavato nella strada. A questo punto, non resta che attendere il collegamento del collettore fognario. Solo dopo saranno convocati i vertici di Anas e Autostrade Meridionali per discutere della reale, e si spera sollecita, installazione del nuovo ponte. Il tutto, come dice l´ex presidente del Consiglio comunale di Torre Annunziata, dovrebbe realizzarsi entro il mese di marzo.