A cura della Redazione
Blitz dei carabinieri, chiusa una macelleria abusiva Blitz dei carabinieri, chiusa una macelleria illegale. Ieri, alle ore 12 circa, a Torre Annunziata in via Luigi Cesaro, i carabinieri della Compagnia al comando del capitano Luca Toti, con il supporto di unità dell´ASL, hanno denunciato in stato di libertà padre e figlio, entrambi incensurati, per vendita di carne illegale. Si Tratta di A.D.S. di anni 61 e A.D.S. di anni 36, rei di aver adibito un locale di circa 150 metri quadri a macelleria clandestina e per aver detenuto circa 200 chilogrammi di merce in cattivo stato di conservazione. I due denunciati avevano allestito all´interno di un garage fatiscente un laboratorio con all´interno banchi, celle frigorifere, macchinari e utensili per il taglio e la lavorazione di carni di dubbia provenienza, poiché prive di tracciabilità, che venivano successivamente immesse nella filiera delle macellerie di Torre Annunziata e paesi limitrofi. Il locale e le carni venivano posti sotto sequestro.