A cura della Redazione
Alla Campania la Final Four della Coppa Italia Veterinaria 2010 Partita vera, combattuta, agonisticamente valida, in bilico fino alla fine. Come nella gara d’andata decide una zampata del bomber campano, De Bonis a pochi minuti dal triplice fischio. Ai veterinari campani bastava anche un pareggio e l’impostazione tattica era mirata alla copertura di tutti gli spazi per evitare pericoli al portiere Cardamone. L’importanza della posta in palio, l’esiguo vantaggio (1-0) maturato in trasferta, la prima volta al “Giraud”, uno stadio vero, sono stati tutti fattori che hanno “bloccato” i padroni di casa nella prima frazione di gioco. Maggior possesso palla dei pugliesi, schermaglie a centrocampo e portieri quasi inoperosi. La Puglia spreca almeno due occasioni per portarsi in vantaggio, la difesa campana resta a guardare. Nella ripresa il tandem Coronati-Lucibelli cambia atteggiamento tattico e dispone la squadra con un più collaudato 4-4-2. Alcuni cambi mirati e la partita cambia subito fisionomia. La Puglia con il passar del tempo cala il ritmo e si allunga sensibilmente. Ne approfitta la Campania che impone il suo gioco e crea almeno tre palle gol limpidissime (due volte De Bonis e una Roperto). Protagonista assoluto, però, diventa Ferrari, il difensore salva letteralmente il risultato in due occasioni, spazzando il pallone dalla linea di porta. Per chiudere i conti ci pensa il bomber irpino che non fallisce l’occasione al 34’. Pallone che gonfia la rete e che lancia i veterinari campani a Roma, alla Final four. Onore al merito ai veterinari pugliesi, che hanno denotato anche in questa partita un netto miglioramento nel gioco e negli uomini e complimenti alla Campania che continua a vincere in Coppa Italia (ancora imbattuta nella manifestazione tricolore) e che potrà difendere la Coppa, conquistata nella prima edizione, nella Final Four che si disputerà al Centro “Giulio Onesti” del CONI, all’Acquacetosa, Roma, dal 4 al 6 marzo 2011. CAMPANIA (4-2-3-1) : Cardamone; Ferrari, Desio, Irace, Di Nocera; Siano, Vuocolo; Caruso, Apicella, De Santis; De Bonis. Sono subentrati: Castaldo, Roperto, Apuzzo, Sica, Coronati, Scognamiglio. In panchina: Diana, Della Rotonda, Virone, Visciano, Perillo, Sorice, Lucibelli. All.: Coronati - Lucibelli PUGLIA (4-4-2): Battelli; Mariani, Angelini, Sonnacchio, Campanale; Monopoli, Brescia, Iarussi, Di Taranto; De Rosa, Simini. Sono subentrati: Maggiolino, Gentile, Buono, Parisi, Perniola. All.: Arbitro: Troise di Pozzuoli Marcatore: 34’ st De Bonis (C) Note: 100 spettatori circa, terreno in perfette condizioni. Cielo coperto, temperatura semirigida. Ammoniti: Di Nocera, Castaldo, Parisi, Monopoli. Calci d’angolo: 4-3 per la Campania. Recupero: 1’ pt, 5’ st.