A cura della Redazione
Terapia del sorriso all´ospedale "S. Anna e Maria SS. della Neve" Ancora una volta la struttura ospedaliera di Boscotrecase dà spazio alla “terapia del sorriso” con i clowns del centro CAILG, Centro Assistenza Infanzia Leucemica & Geriatrica. Giovedì 1 aprile, i volontari del Centro hanno organizzato, con la collaborazione dell’insegnante della scuola in ospedale Carolina Albano, e la piena disponibilità della dirigenza e del personale ospedaliero, un momento di festa per i bambini presenti nell’ospedale “S.Anna e Maria SS. Della Neve” . Simpatici clown hanno animato il reparto di pediatria e neonatologia, coinvolgendo grandi e piccoli, degenti e operatori in un momento di sincera allegria che si è concluso con la distribuzione delle immancabili uova di cioccolato, graditissimo dono per tutti i bimbi piacevolmente sorpresi dall’inattesa iniziativa. Portare un po’ di “rumore” e un po’ di colore all’interno delle mura ospedaliere, nella sua semplicità, è un gesto di grande utilità, che contribuisce a donare un po’ di felicità e sorrisi ai bambini, scrollando, anche se per poco, le tante preoccupazioni dalle spalle dei genitori. Ridere, dunque, si conferma l’arma più efficace in assoluto, anche per alleviare le sofferenze, specialmente se colpiscono i più piccoli. EMANUELE SOFFITTO da TorreSette del 9 aprile 2010