A cura della Redazione
Maxi sequestro di pesce e box abusivi Alcune tonnellate di pesce sequestrato e sette denunce alla Procura della Repubblica. E´ il risultato di una maxi operazione condotta ieri mattina, dalle prime ore dell´alba, in via Caracciolo. I carabinieri e gli uomini della Capitaneria di Porto, in collaborazione con i militari dell´Esercito e personale dell´Asl, hanno posto i sigilli a dodici box per la vendita del pesce ritenuti non in regola e sequestrato alcune tonnellate di prodotti ittici privi di requisiti per la loro commercializzazione. Si tratta di un´operazione che, per entità, non ha precedenti nella nostra città. "E´ questa un´ulteriore mazzata per l´economia della nostra città - afferma l´assessore al commercio Antonio Gagliardi - . Sulla commercializzazione all´ingrosso e al dettaglio del pesce e dei prodotti ittici vivono decine e decine di famiglie torresi. L´amministrazione comunale - conclude Gagliardi - farà il possibile affinchè una tradizione centenaria della nostra città possa continuare ad operare anche per il futuro".