A cura della Redazione
Chiusa la campagna di tesseramento del Pd Chiusa la campagna di tesseramento del Partito Democratico di Torre Annunziata. Circa 1.200 le iscrizioni, 350 in meno rispetto alle preiscrizioni del febbraio scorso. Niente a che vedere con le oltre 3.200 persone che la domenica del 22 giugno 2008 “assalirono” la sede di corso Vittorio Emanuele, intenzionate a iscriversi al partito al solo scopo di esprimere il proprio voto per una delle sette liste in lizza per la leadership locale. Una data che per molti rappresenta il giorno nero del Partito democratico a Torre Annunziata. Il risultato fu un grande caos nei seggi, due denunce per infiltrazioni ed un annullamento per brogli. Una perdita di iscritti che, secondo il rappresentante delle federazione napoletana Paolo Persico, appare fisiologica. Si rientra, quindi, nella normalità con un numero di tessere che si attesta intorno al 15 per cento dei numero degli elettori delle Politiche.