A cura della Redazione
Litiga con la moglie e si dà fuoco sulla spiaggia di Rovigliano Litiga con la moglie e si dà fuoco. Un dentista di Catellammare di Stabi, 39 anni, ha compiuto il tragico gesto ieri mattina sulla spiaggia di Rovigliano. Dopo un diverbio con la consorte, l´uomo è uscito di casa in sella al suo scooter e si è diretto sulla spiaggia torrese. Qui si cosparge il corpo di liquido infiammabile e si dà fuoco. Cerca di dirigersi verso il mare, evidentemente in preda al rimorso, ma non ci riesce e cade sull´erba che ricopre parte della spiaggia. Sentite le urla, alcuni pescatori si precipitano verso il dentista e allertano il 118. Il 39 enne viene trasportato al reparto Grandi Ustionati dell´ospedale Cardarelli di Napoli. Le sue condizioni sono gravi: il suo corpo è ricoperto per il 95 per cento da ustioni. Le prossime ore saranno decisive per la salvezza dell´uomo.