A cura della Redazione
La scuola media Pascoli alla Festa della Polizia La Scuola Media Pascoli di Torre Annunziata, alla Festa del 157° anniversario della Polizia di Stato. Una delegazione di alunni del plesso scolastico di Via Tagliamone, accompagnata dal dirigente scolastico, prof. Claudio Salzano, e da alcuni docenti, parteciperanno, domani 9 maggio in Piazza del Plebiscito a Napoli, alla solenne cerimonia organizzata dalla Questura del capoluogo campano. La scuola oplontina è stata invitata in quanto selezionata, insieme ad altre tre della provincia napoletana, a partecipare alla selezione nazionale del concorso videoamatoriale dal titolo “Il poliziotto, un amico in più – edizione 2008-2009. Per crescere sicuri abbiamo diritto a …”. Di buon’ora, a bordo di un autobus messo a disposizione dell’Amministrazione Comunale, la carovana studentesca raggiungerà la storica piazza partenopea. La nostra città sarà presente con il gonfalone del Comune, scortato da un picchetto dei Vigili Urbani in alta uniforme e da una nutrita rappresentanza del consiglio comunale e della giunta, guidati dall’Assessore Giuseppe Auricchio, ex commissario di Polizia, che, per l´occasione, indosserà la fascia tricolore, in rappresentanza della massima carica del governo locale. L’inizio della cerimonia è previsto intorno alle ore 10, orario in cui l’emittente televisiva Telecapri si collegherà in diretta per seguire le varie fasi della manifestazione. La cerimonia prevede la classica rassegna dei reparti inquadrati ed il saluto del questore di Napoli dott. Santi GIiuffrè in merito all´attività della Polizia di Stato della Provincia di Napoli, nonché la premiazione degli operatori che si sono distinti nell´espletamento di indagini di particolare rilievo. Numerosi stands esporranno i nuovi strumenti tecnologici adottati dalla Polizia di Stato, tra cui i nuovissimi acquascooter, le nuove Land Rover Defender ed altri automezzi in dotazione ai poliziotti. La presenza di diversi reparti specializzati, la sfilata della fanfara, il sorvolo del reparto Elicotteristi, saranno alcune delle iniziative che allieteranno la solenne cerimonia. Paolo Borrelli