A cura della Redazione
Pompei Tech World: rinviato il consiglio regionale Il consiglio regionale litiga sullo statuto e così slitta la seduta per l´approvazione di una variante urbanistica per la realizzazione del mega parco Pompei Tech World. Domani mattina, quindi, non ci sarà alcuna discussione e probabilmente non ci sarà fino a gennaio, visto l´ingorgo dei punti all´ordine del giorno del Consiglio. Amarezza è stata espressa dai sindacati e dall´amministrazione comunale oplontina, che domani si preparava ad intervenire in consiglio regionale con i propri capigruppo. "Bisogna intervenire politicamente, far sentire la nostra voce - ha affermato il presidente del consiglio Raffaele Sentiero - affinché si rimedi al più presto a questo rinvio". Sull´argomento interviene anche il capogruppo dell´Italia dei Valori Antonio Gagliardi: "Proporrò al sindaco Starita di organizzare domani un sit-in davanti alla sede del consiglio regionale per protestare contro questo rinvio. Qui mentre il medico studia, il malato muore!". Sul prossimo numero di TorreSette, ampio servizio sull´argomento.